Sanremo 2023, i Jalisse esclusi per il 26esimo anno consecutivo: «Non ci fermiamo, ci riproveremo ancora»

I vincitori dell’edizione 1997 con “Fiumi di parole” non si arrendono e promettono di proporre nuovi brani già dall’anno prossimo

Dopo l’annuncio di Amadeus dei ventidue artisti che parteciperanno alla 73esima edizione del Festival di Sanremo, dal 7 all’11 febbraio 2023, c’è chi festeggia, ma anche chi per l’ennesima volta mastica amaro. È il caso dei Jalisse, che da oltre 25 anni sognano di poter tornare a esibirsi in gara sul palco del Teatro Ariston, dopo la loro vittoria nel 1997 con Fiumi di parole e la conseguente partecipazione all’Eurovision Song Contestdi Dublino, dove si classificarono quarti. Anche quest’anno, però, il loro inedito è stato escluso dai brani in gara nella prossima edizione del Festival. E al grande pubblico che ormai da anni, al momento dell’annuncio degli artisti selezionati, si domanda se il duo composto dai coniugi Alessandra Drusian e Fabio Ricci tornerà finalmente all’Ariston, hanno risposto direttamente sui social i Jalisse: «26 no, ma non ci fermiamo. In bocca al lupo al ricco e variegato cast di Sanremo 2023 e buon lavoro ad Amadeus. Viva il Festival! A presto con altre novità». E tra i commenti al post i Jalisse fanno intuire che ci riproveranno l’anno prossimo.

Anche per l’edizione 2022 il duo presentò un brano inedito, che non entrò in gara. All’epoca i Jalisse condivisero sui social il testo del brano scartato da Amadeus, aggiungendo: «La famosa ripartenza non è per tutti: noi Jalisse non abbiamo spazio sul pentagramma del Festival di Sanremo, ma si può parlare di noi e fare citazioni. Quale canzone abbiamo presentato quest’anno per Sanremo 2022? Un brano sulla ricerca di noi stessi e su cosa dobbiamo ricordare per tornare ad essere chi eravamo: titolo È proprio questo quello che ci manca». Il duo pubblicò il testo del brano che simbolicamente era stato scritto e composto anche «per festeggiare i 25 anni dalla vittoria del Festival di Sanremo 1997 (e 30 anni di vita insieme)». La storia si è ripetuta quest’anno. Ma ci proveranno ancora. Parola di Jalisse.

https://m.facebook.com/jalisseofficial/posts/439370254309979?

Fonte: OPEN

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: