La Russia minaccia l’Italia: “Con altre sanzioni conseguenze irreversibili”

La Russia mette in guardia l’Italia minacciando “conseguenze irreversibili” nel caso in cui il nostro Paese decidesse di assumere un atteggiamento ancora più duro sul piano delle sanzioni come risposta alla guerra in Ucraina intrapresa da Mosca.

Lo ha dichiarato Alexei Paramonov, direttore del dipartimento europeo del ministero degli Esteri russo, all’agenzia Ria Novosti.

Annunci

Il Cremlino, secondo quanto dichiarato da Paramonov, sta lavorando a una risposta alle sanzioni, definite “illegittime”, da parte di Stati Uniti e Unione Europea.

Citando il ministro dell’Economia francese, Bruno Le Maire, il quale aveva dichiarato i piani Ue nel lanciare una “guerra economica e finanziaria totale”, Paramonov ha quindi dichiarato: “Non vorremmo che la logica delle dichiarazioni del ministro trovasse seguaci in Italia e provocasse una serie di corrispondenti conseguenze irreversibili”.

Secondo Paramonov, l’Italia “Sullo sfondo dell’isteria anti-russa, abbia improvvisamente dimenticato tutto: i trattati e gli accordi bilaterali esistenti, la natura speciale dei nostri legami, la ricca storia secolare di relazioni e tradizioni forti, l’esperienza di successo della cooperazione, il significativo capitale accumulato di fiducia reciproca”.

Annunci

“Ci aspettiamo che a Roma, come in altre capitali europee – ha proseguito – tornino in sé, ricordino gli interessi profondi dei loro popoli, le costanti pacifiche e rispettose delle loro aspirazioni di politica estera”.

Fonte: TPI

Link: https://www.tpi.it/esteri/guerra-ucraina-russia-minaccia-italia-20220319881024/?fbclid=IwAR2_77pQoVkfM3bOI7IKYwU4hgpyLc0q-IP_j2ltMOkzmQ4VLKYEBcxyge0

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...