Sanremo 2023, Mengoni accetta l’invito di Zelensky: «Andrò a Kiev». E scalda i motori per l’Eurovision di Liverpool

Nella sua lettera all’Italia letta da Amadeus ieri sera, il presidente ucraino aveva invitato il vincitore del Festival nella capitale. E a maggio Mengoni rappresenterà l’Italia nel contest europeo

Il giorno dopo aver incassato la seconda vittoria in carriera al Festival di Sanremo col brano Due vite, Marco Mengoni riappare felice in sala stampa. E inizia a sognare ad occhi aperti le prossime tappe del suo 2023 partito nel migliore dei modi. Prossima fermata, come da protocollo per i vincitori del Festival della canzone Italiana, l’approdo sul palco dell’Eurovision. Che dopo la tappa italiana nel 2022 – a Torino – si sarebbe dovuta svolgere quest’anno in Ucraina, grazie al successo nell’ultima competizione della Kalush Orchestra. Poi le valutazioni di sicurezza hanno sconsigliato di tenere la manifestazione in un territorio ancora in stato di guerra. A raccogliere il testimone ideale da Kiev è stato dunque il Regno Unito, che la organizzerà – anche a nome ed onore del Paese aggredito – nella città di Liverpool, dal 9al 13 maggio prossimi. «Voglio andare a divertirmi anche là», ha assicurato sorridente oggi Mengoni, precisando di non essere mai stato a Liverpool. «Vi porto tutti a fare il coro», ha scherzato in sala stampa. Ma quella nella città britannica potrebbe non essere la sua unica prossima trasferta da vincitore di Sanremo. Mengoni ha infatti anche confermato di accettare con piacere l’invito al vincitore di Sanremo a visitare Kievformulato nella lettera del presidente ucraino Volodymr Zelensky, letta a tarda sera sul palco dell’Ariston da Amadeus: «Sì, ma ci andrei tutti insieme: più andiamo meglio è. Più voci siamo, più forte arriva il messaggio», ha risposto a chi gliene chiedeva conto. «Per oggi però non c’è spazio per nuove aspettative, mi vorrei godere questa giornata, insieme a tutti gli altri 27 artisti, ognuno merita una foglia della palma del premio», ha concluso l’artista nel day after della vittoria.

Foto di copertina: ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

Fonte: OPEN

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: