Reddito di Cittadinanza a 1,16 milioni di famiglie a ottobre, la maggior parte al Sud: il rapporto mensile dell’Inps

La fotografia dell’Inps sul mese scorso conferma l’alta concentrazione in Campania, soprattutto in provincia di Napoli, dove i percettori del sussidio sono quanto la somma dei beneficiari in Veneto, Lombardia e Piemonte

Sono 1,16 milioni le famiglie che nello scorso ottobre hanno beneficiato del Reddito di cittadinanza e della pensione legata al sussidio, secondo l’ultimo report mensile dell’Inps. L’importo medio ricevuto è stato di 583 euro per i beneficiari del Rdc e di 285 euro per quelli della PdC, per una media complessiva di 552 euro ad assegno. Da gennaio a ottobre 2022 – si legge nell’Osservatorio dell’Inps – per il sussidio contro la povertà sono stati spesi 6,67 miliardi di euro, intorno a 660 milioni al mese.

La composizione dei nuclei familiari

Il RdC viene assegnato a nucleo familiare, ma in realtà, rileva l’Inps, ben il 46,5% di questi è composto di un solo membro che percepisce, in media, un assegno di 453 euro. A seguire, nella lista dei tipi di famiglia che beneficiano del sussidio, ci sono quelle composte da sole due persone. Si tratta di 240.057 nuclei, pe un totale di 480.114 persone coinvolte, che ricevono, in media, 550 euro al mese. Inoltre, rileva l’Inps, di queste 171.353 non vedono la presenza di minori. In totale, le famiglie con minori che percepiscono il Rdc sono 363.626, il 31,29% del totale, per 1.297.643 persone coinvolte e un assegno medio di 683,67 euro. Vi sono poi i nuclei familiari composti da cinque persone Queste sono 51.709 per 258.545 persone coinvolte e un assegno medio nel mese di ottobre pari a 737,61 euro. Le famiglie con sei componenti o più, invece, sono 20.745 per 133.018 persone coinvolte e un assegno medio di 728,98 euro.

La distribuzione territoriale

Il 65% dei nuclei percettori del Rdc vive nel Sud Italia, per un totale di 1.718.636 persone coinvolte facenti parte di 755.616 famiglie. Al Nord i nuclei familiari che beneficiano del sussidio sono 232.473 per 423.988 persone coinvolte e un assegno medio di 478,83 euro. Al Centro le famiglie con il Reddito sono 174.075 per 327.391 persone coinvolte e un assegno medio di 511,53 euro. Infine, rilava l’Istat, la provincia con più beneficiari è quella di Napoli con 164.352 nuclei, 422.085 persone coinvolte e un assegno medio di 636,63 euro. I beneficiari napoletani sfiorano quelli della Lombardia, del Piemonte e del Veneto sommati tra di loro (165.382).

Fonte: FONTE

Rispondi

Previous post Regionali 2023, la Lega accelera sull’election day che spiazza il centrosinistra in Lazio e Lombardia
Next post I nove mesi di guerra di Olena Zelenska: «Mi mancano le cose semplici con Volodymyr. La vittoria sarà il ritorno alla normalità»
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: