Il ministro della Cultura Sangiuliano si dà ragione da solo su Twitter. L’ironia sul web

«Condivido le sue parole», ha scritto il ministro in risposta all’annuncio della messa all’asta di Villa Verdi. Che però aveva dato lui stesso

Il ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano scrive un tweet e poi si risponde da solo dicendo di «condividere le sue parole». A segnalare il curioso “scambio” è il noto account di satira politica Crazy Ass Moments in Italian Politics: «Il ministro della Cultura si complimenta con se stesso», scrive pubblicando lo screenshot del post di Sangiuliano e la risposta fatta a se stesso, poi prontamente cancellata. «Non sanno neanche cambiare dal profilo reale a quello falso», commentano gli utenti, che di bacheca in bacheca non hanno tardato a ricondividere e diffondere il fermo immagine. Il post del ministro che si è meritato gli “auto complimenti” riguarda la messa all’asta di Villa Verdi, per cui il governo è intervenuto invitando a «tutelare il patrimonio». Per chi si chiedesse se il tweet di risposta del ministro non fosse un fake, è lo stesso social network a fornire gli strumenti che ne confermano la veridicità: l’auto complimento del ministro non compare più nella bacheca del profilo ufficiale del ministro della Cultura, ma negli screen che sono riusciti a catturare il commento si vede la risposta di un utente che reagisce a Sangiuliano con alcuni emoji che ridono. Dai dati relativi all’utente emerge che la risposta è nei confronti di un tweet con il codice corrispondente proprio al profilo del ministro. «Probabilmente voleva rispondere a un commento e si è dimenticato di cliccarci sopra», ipotizza un altro utente. In ogni caso la gaffe continua a suscitare non poche ironie sul web.

Fonte: OPEN

Rispondi

Previous post Regione Sicilia, è caos nel centrodestra. Forza Italia divisa tra Schifani e Miccichè
Next post “Ho il diritto di fare la madre come ritengo”: Meloni contro chi l’ha criticata per aver portato la figlia al G20
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: