Missili russi cadono in Polonia, al confine con l’Ucraina: due morti. A Varsavia convocato il comitato di sicurezza

Bild, “2 missili russi caduti in Polonia, due morti”

Due dei missili russi lanciati oggi contro l’Ucraina sarebbero caduti su Przewodow, un paese polacco vicino alla frontiera ucraina. Lo scrive la Bild, secondo la quale sarebbero morte due persone. La notizia è rilanciata anche dall’agenzia russa Ria Novosti. Anche i media Usa confermano che
due missili russi sono caduti nel territorio della Polonia, paese membro della Nato. Lo riporta l’agenzia Bloomberg citando l’Associated Press che, a sua volta, cita un funzionario dell’intelligence americana.

Premier Polonia convoca riunione urgente Comitato sicurezza

“Il presidente del Consiglio polacco Mateusz Morawiecki ha convocato una riunione urgente del Comitato per la sicurezza nazionale e la difesa”. Lo annuncia su Twitter Piotr Müller il portavoce di Morawiecki. Media polacchi e internazionali hanno scritto che missili russi sono caduti in territorio polacco, uccidendo due persone.

Lettonia condanna missili russi caduti su Polonia

“Il criminale regime russo ha lanciato missili che hanno preso di mira non solo i civili ucraini, ma sono anche caduti su territorio Nato in Polonia. La Lettonia sostiene pienamente gli amici polacchi e condanna questo crimine”. Lo ha affermato il ministro della Difesa lettone, Artis Pabriks.

Rispondi

Previous post Querela di Meloni a Saviano, inizia il processo a Roma per il reato di diffamazione: lo scrittore rischia fino a tre anni
Next post Missili in Polonia, Mosca smentisce: «Non sono nostri, provocazione». Zelensky: «Escalation significativa»
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: