La Francia sospende l’accoglienza di 3.500 rifugiati dall’Italia: «Germania e altri Paesi facciano lo stesso»

L’Ocean Viking con i suoi 234 migranti a bordo sarà accolta venerdì in Francia, a Tolone. Lo ha annunciato il ministro dell’Interno francese Darmanin, che la denunciato la “scelta incomprensibile” dell’Italia di non accogliere la nave

L’Ocean Viking con i suoi 234 migranti a bordo sarà accolta venerdì in Francia, a Tolone. Lo ha annunciato il ministro dell’Interno francese Darmanin, che la denunciato la “scelta incomprensibile” dell’Italia di non accogliere la nave. Il ministro ha anche annunciato che la Francia sospenderà l’accoglienza prevista di 3.500 rifugiati dall’Italia, invitando “tutti gli altri partecipanti” al meccanismo di ricollocamento europeo dei migranti, “in particolare la Germania“, a sospendere l’accoglienza dei profughi attualmente in Italia. Già questa mattina il ministro francese del Lavoro Olivier Dussopt, aveva detto in un’intervista: «Ci sono regole in Europa che bisogna anche saper rispettare». Per poi aggiungere: «La regola in Europa è la solidarietà e la regola di solidarietà dice che è lo Stato con il porto più vicino che deve accogliere la nave, in questo caso è l’Italia», ha dichiarato Dussopt, aggiungendo che «l’Italia ha beneficiato della solidarietà europea: non può essere a senso unico». Il ministro però non ha voluto rispondere alla domanda sull’accoglienza in Francia della nave: «È un tema seguito da altri miei colleghi», ha sostenuto, sottolineando la necessità «che le persone a bordo di questa nave non siano in pericolo».

Fonte: OPEN

Rispondi

Previous post L’annuncio di Palazzo Chigi: «Rilasciata Alessia Piperno»
Next post Osnato (FdI) a capo della commissione Finanze alla Camera, quella volta che si sfiorò la rissa con Marattin: «Qui finisce male…» – Il video
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: