Milano, Calenda in piazza intona “Bella ciao”: «Noi i titolati a cantare la resistenza» – Il video

«Quelli che manifestano per la pace dicendo disarmiamo l’Ucraina manifestano per la resa», ha detto il leader d’Azione a conclusione della manifestazione

Il senatore e leader di Azione Carlo Calenda conclude la sua manifestazione a Milano in favore della pace in Ucraina cantando Bella ciao, simbolo della resistenza italiana durante l’occupazione nazifascista. «Noi siamo titolati a cantare Bella ciao. Non capisco perché una parte del mondo che parla continuamente di resistenza e canta Bella ciao si dimentica che si chiamava resistenza e non resa», ha detto al microfono Calenda, «quelli che manifestano per la pace dicendo disarmiamo l’Ucraina manifestano per la resa». Il senatore ha deciso di organizzare l’evento a Milano per distaccarsi simbolicamente dall’altra manifestazione pacifista di Roma a cui hanno preso parte il Partito democratico e il Movimento 5 stelle.

Fonte: OPEN

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: