Rosato durissimo contro Conte: «Solo i codardi e gli opportunisti voltano le spalle a Kiev»

Il leader del M5s aveva affermato durante il corteo per la pace a Roma che la strategia del governo sulla guerra in Ucraina finora non ha funzionato e accusato il Terzo Polo di aver organizzato a Milano una manifestazione a favore della guerra

Mentre il corteo della pace di Roma è appena arrivato a piazza San Giovanni, da un’altra piazza, quella social, sono arrivate le prime risposte alle dichiarazioni fatte durante la manifestazione dal leader del M5s, Giuseppe Conte, che un mese fa aveva annunciato il corteo di oggi, 5 novembre, per chiedere la fine di tutte le ostilità e le guerre. Una su tutte, quella del presidente di Italia Viva, Ettore Rosato, che su Twitter ha accusato Conte di «speculazione». «A Conte, che come sempre specula, dico che siamo tutti contro la guerra, a nessuno piace mandare armi. Lo facciamo perché il popolo ucraino è vittima di un’aggressione ingiustificabile. Solo gli amici di Putin, i codardi e gli opportunisti si voltano dall’altra parte», ha scritto sui social Rosato, rispondendo in qualche modo alle dichiarazioni dello stesso leader del Movimento che alla partenza del corteo, in piazza della Repubblica, aveva affermato: «Oggi qui a Roma non ci sono bandiere ma cittadini che dicono al governo che vogliamo il negoziato di pace, che la strategia finora seguita non funziona: qui c’è la maggioranza silenziosa del paese». Sempre prima della partenza Conte si era rivolto anche al neo ministro della Difesa, Guido Crosetto, accusandolo di decidere su un nuovo invio armi senza un confronto in Parlamento. «A Crosetto dico che visto che è stata votata una risoluzione in Parlamento, non si azzardi a decidere un nuovo invio armi senza un confronto in Parlamento». Nel frattempo, anche a Milano iniziano i preparativi per la manifestazione di questo pomeriggio a favore dell’Ucraina organizzata dal leader del Terzo Polo, Carlo Calenda e a cui parteciperanno anche l’ex vicepresidente della Lombardia, Letizia Moratti e il sentore Carlo Calenda. Manifestazione – che per Conte – non è chiaro se «sia per la pace o per la guerra», ha detto ai giornalisti presenti alla manifestazione per la pace indetta dalla piattaforma di associazioni “Europe for Peace-Cessate il fuoco subito”.

Fonte: OPEN

Rispondi

Previous post Crosetto in Difesa di Crosetto: l’incredibile comunicato stampa del Ministero
Next post Letta contestato al corteo per la pace di Roma: «Fascista … guerrafondaio…». Cori e selfie per Conte – I video
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: