Sondaggi politici elettorali oggi 18 ottobre 2022: quanto perde Berlusconi dopo lo scontro con Meloni

SONDAGGI POLITICI ELETTORALI OGGI 18 OTTOBRE 2022

SONDAGGI POLITICI ELETTORALI – La premier in pectore continua a volare nei sondaggi: la fiducia nei suoi confronti è salita per la terza settimana di fila ed è data al 52,7% nella rilevazione condotta per affaritaliani.it da Roberto Baldassari, direttore generale di Lab21.01. A livello di partiti, continua ad avvicinarsi sempre più al 30% Fratelli d’Italia, che è salito al 27,2%. Alle sue spalle, il vuoto: il Pd di Enrico Letta continua a perdere consensi, al punto da essere ormai nel mirino del Movimento 5 Stelle.

La sensazione è che presto Giuseppe Conte metterà la freccia sugli ex alleati, che sono scesi al 17,6%: i grillini sono invece al 17,4%, segno che ormai il sorpasso è imminente a sinistra. Sotto la doppia cifra tutte le altre forze politiche: Lega stabile all’8,9%, Terzo Polo sale all’8,3% e supera Forza Italia che crolla al 7,4%.

COME SI FANNO I SONDAGGI

I sondaggi elettorali e politici vengono effettuati da società demoscopiche rispettando criteri scientifici ben precisi. Gli autori delle rilevazioni devono individuare un campione da intervistare sufficientemente ampio e rappresentativo della popolazione che si intende analizzare. Nel caso dei sondaggi sulle intenzioni di voto ai partiti o dell’indice di fiducia dei leader politici dunque gli intervistati devono rappresentare adeguatamente la popolazione italiana maggiorenne, coloro che hanno diritto al voto e che si recano alle urne. Questo lavoro viene fatto per ridurre al minimo il margine di errore e rendere la rilevazione quanto più attendibile. Di solito un sondaggio politico-elettorale viene considerato affidabile se il margine di errore indicato è del del 3 per cento con un intervallo di confidenza del 95 per cento. È proprio quella di identificare un campione rappresentativo della popolazione la maggiore difficoltà dei sondaggisti. Le interviste per i sondaggi politici elettorali di solito vengono effettuate con una metodologia Cati, telefonicamente, o Cawi, via Internet, o mista. Per effettuare le interviste le società demoscopiche si affidano a società specializzate.

Fonte: TPI

Rispondi

Previous post Calenda: «Non parteciperemo al voto per i vicepresidenti». Alle consultazioni del Colle non ci sarà Renzi
Next post Berlusconi, ho riallacciato i rapporti con il presidente Putin, un po’ tanto”
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: