Ucraina, connessione internet ripristinata grazie ai satelliti di Musk: «Felice di sostenere Kiev»

Mentre su Twitter si lascia andare a discutibili progetti di pacificazione, sul campo l’imprenditore si rivela un’arma preziosa per il Paese aggredito dalla Russia

Mentre su Twitter si lascia andare a discutibili progetti di pacificazione, sul campo Elon Musk si rivela un’arma preziosa per l’Ucraina. Gli ultimi attacchi russi hanno colpito, su indicazione del presidente Vladimir Putin, infrastrutture energetiche e di comunicazione. Mykhailo Fedorov, vice primo ministro ucraino e ministro della Trasformazione digitale, ha detto che ben «100 missili» sono andati a segno. Nonostante ciò, «con Starlink abbiamo ripristinato rapidamente la connessione nelle aree critiche». Starlink è la costellazione di satelliti costruita da SpaceX, l’azienda aerospaziale di proprietà di Musk. Migliaia di satelliti che l’imprenditore nato a Pretoria ha messo a disposizione dell’Ucraina dopo l’invasione russa del 24 febbraio. «Starlink continua a essere una parte essenzialedell’infrastruttura critica», ha scritto su Twitter Fedorov. Il sistema, infatti, permette l’accesso a una connessione internet a banda larga anche nelle zone più danneggiate dai bombardamenti. Insomma, nonostante le voci d’oltreoceano che sostengono come l’uomo più ricco del mondo secondo Forbes si sia confrontato recentemente con Putin (ricostruzione smentita dallo stesso imprenditore e dal portavoce del Cremlino Dmitry Peskov), Musk si dice «felice di sostenere l’Ucraina».

Fonte: OPEN

Rispondi

Previous post Renzi: “Accordo Pd-M5S per tenere fuori Terzo Polo da cariche opposizione”
Next post Trovato l’accordo sulla presidenza delle Camere: La Russa al Senato, Molinari a Montecitorio
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: