La Russa eletto presidente del Senato senza i voti di Forza Italia. Tensione nel centrodestra

Sono 116 le schede a favore del senatore di Fratelli d’Italia

Ignazio La Russa è stato eletto presidente del Senato: superato il quorum delle 104 schede necessarie per la prima votazione. Un’elezione che arriva senza i voti di Forza Italia, i cui senatori non si sono presentati alla chiama, ad eccezione di Silvio Berlusconi ed Elisabetta Casellati. Dovrebbero essere 116 le schede su cui è stato segnato il nome del senatore di Fratelli d’Italia. Almeno 20, invece, i voti che dovrebbero essere arrivati dal centrosinistra. La strategia di Forza Italia, dunque, non ha funzionato: la coalizione si spacca e, adesso, bisognerà ricomporre i cocci in vista delle votazioni per la presidenza della Camera.

Rispondi

Previous post Il mistero del vaffan**lo pronunciato da Berlusconi davanti a La Russa – Il video
Next post Renzi e il voto a La Russa al Senato: “Non siamo stati noi”. E Calenda si scaglia contro Letta
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: