Elodie di nuovo contro Giorgia Meloni: “Parla come un uomo del 1922, è incredibile come sia violenta”

ELODIE DI NUOVO CONTRO GIORGIA MELONI: “PARLA COME UN UOMO DEL 1922”

“È incredibile come sia violenta e poco donna, parla con un uomo del 1922”: a dichiararlo è la cantante Elodie, che si scaglia nuovamente contro la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni.

Durante la presentazione a Venezia di Ti mangio il cuore, il film che segna il debutto della cantante come attrice, un giornalista ha chiesto cosa pensasse delle affermazioni di Hillary Clinton, la quale, proprio in Laguna, aveva commentato la possibile vittoria alle elezioni della Meloni giudicando comunque positivo il fatto che una donna potesse governare.

“È incredibile che una donna parli come un uomo del 1922 – ha risposto Elodie – questo è il problema. Una donna e una madre dovrebbe avere un’attenzione per i diritti e dovrebbe capire che si sono da sempre situazioni complesse dal punto di vista femminile dall’anno in cui è nata la donna. È incredibile come sia violenta e come sia poco donna, sembra un gioco della sorte simpatico”.

“Aspetti positivi? Li avrà, sicuramente sono ben nascosti, io non li ho visto. Anzi, forse ce n’è uno: che è determinata, ma questo non sempre è un bene”.

Già in passato, la cantante si era più volte scagliata contro la leader di Fratelli d’Italia. In un’intervista, infatti, Elodie aveva commentato il discorso pronunciato dalla Meloni in Spagna sul palco di Vox dichiarando: “Vedo una donna molto arrabbiata, mi dispiace per lei. Io pure sono arrabbiata, ma vado in terapia e non la sfogo sugli altri”.

In un’altra occasione, invece, l’interpreta aveva dichiarato sui social di avere “paura” del programma elettorale presentato dal partito di Giorgia Meloni.

Fonte: TPI

http://www.tpi.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: