Ingerenze russe, Di Maio: «Italia a rischio: dalla destra un silenzio spaventoso sulle minacce di Mosca»

Il ministro degli Esteri ha proposto la creazione di una commissione di inchiesta sui legami tra la Russia e i partiti politici italiani: «La crisi un favore alla Russia»

«Ho lasciato il Movimento 5 stelle per i complimenti della Russia a Conte e per le posizioni sull’Ucrania». Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio è stato il primo a reagire ieri, 18 agosto, alle parole dell’ex presidente russo Dmitri Medvedev, entrato a gamba tesa in campagna elettorale invitando gli europei a «punire» alle urne i loro «governi idioti». Oggi, in un’intervista a La Stampa, il fondatore di Impegno civico torna sul tema delle possibili ingerenze di Mosca nella politica italiana, soprattutto attraverso i rapporti che il Cremlino ha con «Conte, Salvini e Berlusconi». «Medvedev è il numero due di Vladimir Putin al Consiglio di sicurezza russo», dice. «Niente di quello che dice va preso alla leggera. Quello che ha pronunciato è un ricatto inaccettabile», continua Di Maio riferendosi alle forniture di gas, che Mosca usa come arma politica contro l’Europa. «E ad essere spaventoso è il silenzio di molti leader italiani», dice riferendosi, oltre ai capi di partito già citati, anche a Meloni.

«La crisi? Un favore alla Russia»

Di Maio ha già proposto per la prossima legislatura la creazione di una commissione di inchiesta sui rapporti tra partiti e Mosca. «Io non ho certezze – dice a La Stampa – ma credo sia necessario indagare i rapporti tra i leader dei partiti italiani e alcuni mondi politici e finanziari russi. Perché sono successe delle cose assurde: L’ambasciatore Razov ha fatto un endorsement alla risoluzione di Conte sull’Ucraina. Per non parlare di Salvini che stava per farsi pagare il volo in rubli da Mosca. E di Berlusconi, i suoi buoni rapporti con Putin sono noti a tutti». Sulla crisi italiana che ha portato alla caduta del governo Draghi, ha detto: «Un favore alla Russia che è la chiusura di un cerchio»

Immagine di copertina: ANSA/FRUSTACI

Fonte: OPEN

Link: https://www.open.online/2022/08/19/elezioni-politiche-2022-di-maio-ingerenze-russe-silenzio-spaventoso-destra/?fs=e&s=cl

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...