“I russi usano lo stupro davanti ai figli come un’arma di guerra”: la denuncia dall’Ucraina

Melinda Simmons, ambasciatrice britannica in Ucraina, ha accusato l’esercito russo di usare deliberatamente lo stupro come arma militare. “Lo stupro è un’arma di guerra. E anche se non conosciamo ancora la portata del suo uso in Ucraina, è già chiaro che faceva parte dell’arsenale della Federazione Russa”, ha affermato la diplomatica, come riporta Pravda ucraina. Per la Simmons ci sono prove sufficienti per parlare di azioni deliberate e approvate dai militari, non di singoli crimini.

Annunci

“Le donne sono state violentate davanti ai loro figli, le ragazze davanti alle loro famiglie, come atto deliberato di riduzione in schiavitù”, ha denunciato.

Fonte: TPI

Link: https://www.tpi.it/esteri/ucraina-russi-usano-stupro-davanti-ai-figli-come-arma-di-guerra-20220404886190/?fbclid=IwAR0c_aZgHLWs8JPKB-uLB9HRpRWtMA3cGOq3zAHGaC1MHHNkEBV738Y_U7g

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...