Annunci

Caro Salvini, se lo stupratore è nero rimarchi la nazionalità: perché se è di Casapound non lo specifichi?

Caro Salvini, se lo stupratore è nero rimarchi la nazionalità: perché se è di Casapound non lo specifichi?

Salvini Casapound – Matteo Salvini, twitta meglio, per favore. È accaduto a Viterbo e dentro c’è anche un consigliere comunale nei banchi di minoranza mentre il secondo è un valoroso seguace di quei prodi di Casapound. I due, secondo l’accusa, hanno commesso abusi su una donna durante una festa privata nel circolo privato Old Manners, di cui possedevano le chiavi, lo stesso dove qualche giorno fa si era celebrato un bell’aperitivo antipartigiano[Qui la ricostruzione completa della vicenda] 

Il luogo è da sempre punto di riferimento per il partito di Casapound, quelli che dovrebbero difendere le nostre donne e che hanno pensato bene di farne ubriacare una per poi abusare di lei e riprendersi immancabilmente con i loro telefonini.

La notizia è uscita solo oggi ma i fatti risalgono al 12 aprile. Il leader di Casapound, ovviamente, ha espulso dal partito il presunto stupratore mentre il consigliere comunale, bontà sua, ha pensato bene di rassegnare le dimissioni.

Caro Salvini, twitta meglio. Dimostra che davvero non hai un filotto di notizie rovistate nella spazzatura della cronaca scelte solo per aggiungere rabbia verso gli altri, dimostra la serietà e la durezza che esponi (e poco più) contro i malfattori prendendotela per una volta non con qualche disperato che spenna piccioni al semaforo ma con gli amichetti di estrema destra a cui lisci il pelo tutti i giorni ogni giorno per risultare l’uomo forte sprezzante del pericolo e dell’invasione straniera.

Perché il tuo spin doctor Morisi non muove il suo ditino agilissimo come fa quando si tratta di reati commessi dagli avversari politici? Perché non ne sottolinea l’appartenenza come invece succede ogni volta che uno straniero o qualcuno di sinistra incappa in qualcosa? Se vuoi, con calma, te lo spiego.

Ciò che è avvenuto a Viterbo dimostra, per l’ennesima volta che esistono solo due razze, indipendentemente dal colore della pelle, dalla provenienza geografica e dal credo politico: quelli che delinquono e gli onesti.

Quelli che delinquono non sono quelli che rubano tra i rifiuti per mangiare ma sono quelli che nonostante la retorica risultano però delinquenti per puro divertimento, per arricchimento personale (sì esattamente come i 49 milioni di euro spariti dal tuo bel partito) oppure che si danno da fare per accontentare gli amici del boss (come Arata per il braccio destro di Matteo Messina Denaro).

Caro ministro, la tua vigliaccheria si misura soprattutto dai silenzi, dalle notizie non date, dalle risposte taciute e da una narrazione del Paese che va tra i cassonetti dei fatti di cronaca a dipingere il Paese esattamente come ti servirebbe per fare il pieno di voti. E allora datti una spinta di coraggio: twitta meglio.

Aggiungici che il male non ha colore politico e che non c’è nessun difensore della Patria che possa permettersi di sostituirsi allo Stato. Rispolvera la castrazione chimica per tutti quelli di Casapound che tra l’altro è anche incostituzionale.

Fai come tuo solito: dell’uno fai il tutto e prenditela con l’intera corporazione. Insomma, fai qualcosa, dai un segno di vita. Forza! Mica uno stitico tweet, qualcosa di forte come sai fare tu in coppia con il tuo bestiale team di comunicazione. Noi aspettiamo.

Fonte: www.tpi.it
Di Giulio Cavalli  30 Apr. 2019

Link: https://www.tpi.it/2019/04/29/salvini-casapound-stupro-viterbo/?fbclid=IwAR0Q8Q8d5P-kh6ZTabI3WInu-2dH1rnA6ODfwaTgCo4ClJv1uy0z19MH_M8

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: