Il Fatto Quotidiano, giornalisti: a noi i sacrifici, ai soci i dividendi

Più investimenti e migliori condizioni per i collaboratori. Sono le richieste che l’assemblea di redazione del Fatto Quotidiano e ilfattoquotidiano.it ha avanzato in un comunicato sindacale. “Da almeno tre anni l’azienda non paga il premio di produzione annuale e ci invita ad accettare sacrifici in nome del comune interesse”, dicono i giornalisti, che lamentano “carenze d’organico” e collaborazioni inquadrate e retribuite in modo inadeguato, a fronte della decisione – definita legittima – dei soci dell’editrice di assegnarsi un dividendo di due milioni di euro. Dal Cdr segnalano inoltre l’intenzione annunciata dalla presidente Cinzia Monteverdi e dal direttore Marco Travaglio “di devolvere metà degli utili a progetti di interesse aziendale”.

Il presidente dell’editrice, Cinzia Monteverdi ha replicato parlando di “un’interferenza senza precedenti perché nessuna società editoriale fa le sue scelte sulla base delle richieste della rappresentanza sindacale”.

Fnsi al fianco dei giornalisti che sul suo sito spiegando come “La crescita del giornale e del sito web e i positivi risultati di bilancio devono spingere l’azienda a migliorare la condizione dei collaboratori”.

Fonte: affaritaliani

del 19 Giugno 2018

Annunci

About ConfrontoDemocratico

View all posts by ConfrontoDemocratico →

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.