Emiliano: “Sono il principale nemico di Renzi, vogliono farmi fuori dal PD”

 E’ evidente che l’ala renziana del Pd sta cercando ogni pretesto per darmi fastidio. Organizzano petizioni per la mia espulsione, ma sanno che io non mollerò mai e sanno che io sono il loro principale nemico. Renzi ha ragione quando ha detto che io sono il suo principale nemico”.
Con queste parole Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia, ha risposto alle polemiche nei suoi confronti per aver fatto una fotografia con una maglia di “Gioventù nazionale”.
“Spero che i renziani non si saldino con Calenda che è nel partito da pochi mesi e mi vuole già buttare fuori. Io l’ho fondato il Pd e ci vuole ben altro che un Calenda per buttarmi fuori”.
Poi cerca in Andrea Orlando, deputato ed ex ministro della Giustizia, un alleato per contrastare la corrente renziana.
“Orlando come molti del Pd sta cercando una strada per restituire al partito il suo ruolo che non è quello di favorire banchieri e petrolieri, ma essere dalla parte del popolo. Dobbiamo stare dalla parte delle periferie, quelle materiali e non e dobbiamo essere il partito della mobilità sociale“.
Fonte: LineaPress.it di Domenico Cristiano
del – 09 Giugno 2018
Annunci

About ConfrontoDemocratico

View all posts by ConfrontoDemocratico →

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.