Dalla Germania accuse a Salvini: rapporti con gli estremisti islamofobi di ‘Pegida’

Secondo il settimanale tedesco Der Spiegel, Matteo Salvini sarebbe da anni in rapporti più che ottimi con Alternative fur Deutschland (Afd), partito della destra oltranzista tedesca, oltre che con il movimento estremista ‘Pegida’, divenuto famoso l’anno scorso in Germania per le sfilate notturne organizzate in numerose città tedesche contro la presunta ‘islamizzazione’ del paese. 

Lo Spiegel scrive che la vittoria di Lega e Cinque Stelle in Italia è vista ‘con invidia’ da Afd, anche se Joerg Meuthen, parlamentare europeo di Afd, si definisce ancora ‘incerto’ su Salvini, sostenendo di non conoscerlo personalmente. La realtà, scrive sempre Spiegel, è che Meuthen ha delle riserve dovute al fatto che il leader della Lega “cerca da anni la vicinanza ad ambienti tedeschi, che stanno ben più a destra di quanto AFD voglia far credere ufficialmente di essere”.

Nella foto a corredo dell’articolo si vede Salvini con Goetz Kubitschek, editore della Sassonia – Anhalt, casa editrice notoriamente di estrema destra i cui libri sono “letture obbligatore nei milieu della destra e incoraggiano la crescita della scena” scrive Spiegel. Per intenderci, Kubitschek fu quello che definì il monumento all’Olocausto di Berlino ‘una vergogna’.

La foto mostra Salvini e Kubitschek mentre mostrano la bandiera di Wirmer, che da simbolo della resistenza contro i nazisti è oggi vessillo di Pegida (lo stesso fondatore se ne indignò). Lo scatto risalirebbe a un incontro per una conferenza a Roma del 2015, dove si confrontò con Salvini sul tema identità. Kubitscheck riferisce che gli italiani fossero “molto incuriositi dal fenomeno delle sfilate di strada” degli islamofobi di Pegida. La “cooperazione” è in corso “da anni”, e del resto il promotore delle manifestazioni Lutz Bachmann chiama i leghisti “amici” e “incrocia le dita per il suo lavoro contro i cosiddetti profughi”, su Facebook. Kubitschek conferma “che i contatti sono in piedi ancora oggi”. Per settembre è in programma un grande congresso europeo, anche con ospiti dall’Italia.

Gonte: Globalist

del 26 Maggio 2018

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...