I sondaggi bocciano Lega e M5S. Il governo giallo-verde non piace

Dopo più di 70 giorni di stallo politico, gli elettorali si sono stufati di aspettare.Lo dicono i sondaggi che fotografano una situazione in movimento sui flussi elettorali. E a farne le spese sono proprio i due non vincitori delle elezioni del 4 marzo scorso.

Secondo un sondaggio Index Research, andato in onda durante l’ultima puntata di Piazza Pulita, infatti Lega e M5s cominciano a perdere consensi. Non una novità per i 5 Stelle che fin da subito aveva cominciano ad ‘andare in negativo’, questa settimana perde anche il partito guidato da Matteo Salvini ed è la prima volta.

Una novità che forse Salvini sentiva nell’aria vista l’agitazione mostrata lunedì scorso in conferenza stampa al Quirinale, quando più di una volta ha minacciato di tornare alle urne. In effetti il suo consenso è ampio e il voto lo premierebbe, ma quanto durerà ancora questa luna di miele?

Se guardiamo i numeri la Lega perde 1,1% e si attesta al 21,8%. Ad impensierirlo c’è il partito guidato da Silvio Berlusconi, ormai riabilitato e pronto a tornare in campo: Forza Italia cresce di 1,3% questa settimana. Bene anche Fratelli d’Italia che cresce dello 0,3%. I dati ci mostrano che gli elettori non sembrano aver gradito la divisione ‘benevola’ del centrodestra e non condividono le scelte del leader leghista.

A subire un crollo sono gli alleati pentastellati. L’alleanza di governo fa sprofondare anche il Movimento 5 Stelle. Le sue percentuali sono impietose con un -3,1% che portano i grillini al 30,1% (meno rispetto alle ultime elezioni politiche). Un trend che si era già notato nelle elezioni regioni in Friuli e Molise e che non sembra arrestarsi.

Chi invece di questa situazione sembra guadagnarci è il Pd. Nonostante le accese discussioni interne, guadagna + 0,9% che lo porta al 19% di consensi. Migliorano anche i partiti di centrosinistra che arrivano al 3,1%. Cresce anche Leu +0,1%.

 

Il nuovo governo piace agli italiani?

Per quanto riguarda la composizione del nuovo governo gli elettori sembrano avere le idee chiare e bocciano senza appello la scommessa giallo-verde. Secondo il 51,5% degli italiani il futuro governo (ancora neanche formato) non è digeribile, mentre è gradito al 37,7%. I motivi? Sopratutto l’incompetenza dei due leader.

 

Fonte: Democratica.com

del 18 Maggio 2018

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...