Il video in cui Di Battista (M5s) distrugge Salvini e la Lega: “Ladri, sono nostri nemici”

Dopo le consultazioni del presidente della Repubblica Sergio Mattarella al Quirinale, un accordo di governo tra Lega e Movimento 5 Stelle appare sempre più probabile.

“Proponiamo un contratto di governo sul modello tedesco, che individuerà i temi da affrontare insieme, ma anche i tempi e le procedure. Il Movimento 5 Stelle può sottoscrivere questo contratto o con la Lega o con il Pd, questi sono i nostri due interlocutori, ma è chiaro che sono due soluzioni alternative”, ha detto Di Maio al termine delle consultazioni.

Poiché però il Pd sembra indisponibile a un dialogo coi pentastellati, ecco che Salvini resta l’unica sponda realistica per il Movimento nell’ottica di formare un governo.

Proprio per questo motivo, nelle ultime settimane si sono decisamente ammorbiditi i toni con cui i leader pentastellati si rivolgono a quelli che, in teoria e fino alla stipula ufficiale di un accordo, rimangono i loro avversari.

La necessità di trovare un’intesa ha prodotto tra Lega e M5s un miracoloso cambio di linguaggio.

Ora i pentastellati rispettano Salvini, e Salvini rispetta loro, ma le cose non sono sempre andate così.

In un video del 2013, Alessandro Di Battista, che non si è ricandidato a queste elezioni ma che è stato per tutta la precedente legislatura la figura di punta del Movimento assieme a Di Maio, attaccava pensantemente Salvini e la Lega, definendoli “ladri” e “nemici”.

“Salvini è un razzista, ma non lo attacco per questo, bensì per i soldi. Oggi ci descrivono la Lega come forza anti-casta, ma ricordiamoci di alcune cifre: dal 2013 grazie a Maroni dai conti della Lega sono usciti in soli 6 mesi 5,9 milioni di euro per autonoleggi, cambi gomme, 50 mila euro per la scuola della moglie di Bossi. Soldi nostri! Vi rendete conto!”

Di Battista nel video fa luce su rimborsopoli, lo scandalo che nel 2013 si è abbattuto sulla giunta regionale leghista del Piemonte: “Spese pazze, denaro pubblico usato per scopi privati. Rimborsi per acquisti di sigarette, cravatte, dvd di film e un paio di mutande verdi!”

Nella sua invettiva Di Battista non risparmia nemmeno il giornale “La Padania”, ma soprattutto se la prende con Matteo Salvini:”Faccia nuova? Ma di che! È uno che ha sempre vissuto di politica, chissà quanti soldi ci ha rubato!”.

Di Battista, nel video, definisce esplicitamente i leghisti come nemici: “È importante attaccare il NEMICO, perché di nemico si tratta, nel modo giusto!”

Ecco il video completo:

Gli insulti di Grillo a Salvini a ottobre 2017

Di Battista non è l’unico esponente del M5s ad aver attaccato pesantemente Salvini e la Lega in passato.

Beppe Grillo non si è mai distinto per i suoi toni pacati. I suoi insulti hanno colpito, nel corso del tempo, politici di tutti gli schieramenti. Il “Vaffa”, del resto, per un lungo periodo era stato assurto dal fondatore del Movimento Cinque Stelle a mantra che condensava in cinque lettere un’intera filosofia politica, meritevole addirittura di un giorno (il “Vaffa-day”) specificamente dedicato.

Non stupisce quindi che anche Salvini sia stato oggetto degli strali di Grillo. Se oggi il leader della Lega, per i pentastellati, è un interlocutore da ascoltare nell’ottica di formare un governo, solo nell’ottobre del 2017, non più di cinque mesi fa, Grillo lo definiva sul suo blog “un traditore” che “fa più schifo di Renzi e Berlusconi messi insieme”.

Nel suo post, intitolato “Matteo Salvini, il grande bluff”, Grillo scriveva: “”Matteo Salvini ha gettato definitivamente la maschera. È uno di loro. E questo è il post definitivo che conferma tutta la sua incoerenza. Matteo Salvini è un traditore politico. Leggi tutto ciò che ha fatto e fallo leggere ai tuoi amici. È vergognoso”.

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...