Travaglio, crisi di nervi. Governo M5s grazie a Silvio? Lui la prende così: la prima a lutto del Fatto

Una reazione scomposta, uno psicodramma. Marco Travaglio per due mesi ha invocato il governo M5s-Pd (senza Matteo Renzi), ha perfino avvertito che se Luigi Di Maio avesse osato fare un governo con Matteo Salvini, la gente sarebbe andata a prenderlo con i forconi. E ora? Come spiegare ai lettori del Fatto quotidiano (giornale di riferimento dei grillini, tra l’altro) che il loro governo degli orrori è quasi realtà, per giunta con il lasciapassare del “male assoluto” Silvio Berlusconi? Un bel guaio.

Nel suo editoriale, il direttore parla di “larghe fraintese”, la foto di prima pagina è una evocativa combo Di Maio-Salvini con sullo sfondo il fantasma del Cav, e il titolo tutto un programma, “Giochi pericolosi”. E alla fine, ovviamente, la colpa è di Berlusconi, Renzi e la loro “politica del tantopeggismo”, come accusa Antonio Padellaro.

Fonte: Libero Quotidiano

del 10 Maggio 2018

Annunci

About ConfrontoDemocratico

View all posts by ConfrontoDemocratico →

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.