Grillo: «Se falliamo noi scoppierà la violenza nelle strade»

«Il mio non è un progetto politico, non voglio sostituire una classe politica con un’altra. Vogliamo il 100% del Parlamento, non il 20% o 25% o 30%. Quando arriveremo al 100%, quando i cittadini diventeranno lo Stato, il MoVimento non avrà più bisogno di esistere. L’obiettivo è quello di estinguere noi stessi». Non usa mezzi termini Beppe Grillo in un’intervista al Time. Il comico ribadisce gli obiettivi dei 5 Stelle. Rivendica il merito di aver canalizzato la rabbia dei cittadini e, dunque, di aver evitato la nascita, anche in Italia come in altri Paesi europei, di movimenti ultranazionalisti o neonazisti. L’aveva già fatto notare più volte durante lo “Tsunami tour”. Aveva detto: “In Italia ci siamo noi che facciamo da cuscinetto”.

Non risparmia la stoccata ai giornalisti. Soprattutto a quelli del piccolo schermo.  Secondo il comico i conduttori tv sono pagati dai partiti per praticare un «lavoro di sputtanamento» ai danni dei 5 Stelle. Così scrive sul suo blog: «Nel libro di Jack London “Zanna bianca” una lupa attrae ogni notte un cane da slitta nella foresta. Chi cede al richiamo viene condotto lontano dal fuoco e divorato da un branco di lupi appostati in attesa nella neve. Nel dopo elezioni la tecnica dei conduttori televisivi, dipendenti a tempo pieno di pdl e pdmenoelle, è simile. Il loro obiettivo è, con voce suadente – incalza Grillo – sbranare pubblicamente ogni simpatizzante o eletto del M5S e dimostrare al pubblico a casa che l’intervistato è, nell’ordine, ignorante, impreparato, fuori dalla realtà, sbracato, ingenuo, incapace di intendere e di volere, inaffidabile, incompetente. Oppure va dimostrato il teorema che l’intervistato è vicino al pdmenoelle, governativo, ribelle alla linea sconclusionata di Grillo, assennato, bersaniano. In entrambi i casi, il conduttore si succhia come un ghiacciolo il movimentista a cinque stelle, vero o presunto (più spesso presunto), lo mastica come una gomma americana e poi lo sputa, soddisfatto del suo lavoro di sputtanamento. È pagato per quello dai partiti».

Fonte: Il tempo

del 07 Marzo 2013

Annunci

About ConfrontoDemocratico

View all posts by ConfrontoDemocratico →

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.